Il (duro) lavoro dell’interprete

Condividiamo con i nostri lettori due interessanti video prodotti da Wired per la serie Masterminds: ci forniscono un interessante spaccato del mestiere dell’interprete.

Nel primo video, Barry Slaughter Olsen – interprete di conferenza professionista da quasi trent’anni, nonché docente di interpretariato e traduzione presso il Middlebury Institute of International Studies di Monterey, in Californa – chiarisce il ruolo e la funzione dell’interprete, e ci porta dietro le quinte della sua professione, analizzando i molteplici contesti in cui un professionista può venirsi a trovare.

Il video ci mostra diverse tecniche di interpretazione (simultanea, consecutiva, chuchotage) e ci spiega cos’è il décalage (in inglese: E.V.S., ear-voice span), ossia l’intervallo di tempo che intercorre tra l’inizio del discorso e l’inizio dell’interpretazione. Immergiamoci nel mondo dell’interpretazione e cerchiamo di carpirne i segreti.

Buona visione!

Il secondo video ci mostra due professionisti, Katty Kauffman e lo stesso Olsen, mettere alla prova le proprie abilità di interpreti.
Ne saranno all’altezza? Scopriamolo insieme!

I gotta confess: this is the best job in the world… and it’s the best job in the world for a nerd like me, ‘cause I get paid to go to the best conferences, to study, and be at the state-of-the-art events on a really broad range of subjects.
I’m not pigeonholed in one thing or another… The perfect thing for a nerd!
Katty Kauffman

metaphraze 2018 Word of the Year roundup #WOTY

Ecco una panoramica delle parole dell’anno 2018, ossia le parole più significative e rappresentative dell’anno che sta per concludersi, selezionate dalle redazioni dei più importanti dizionari di lingua inglese.
Parole che hanno a che fare con l’attualità, la politica, la tecnologia, l’ambiente… insomma, parole che dovrebbero rispecchiare lo spirito dei tempi!
Solo alcune di esse sono neologismi: nella maggior parte dei casi, infatti, si tratta di parole già in uso che hanno visto una maggiore frequenza di utilizzo, magari in collocazioni o contesti nuovi.
In altri casi, può esservi stata una riattribuzione di significato che amplia lo spettro semantico di una parola già nota.

Continua a leggere metaphraze 2018 Word of the Year roundup #WOTY

You Speak You!

“language is not black and white; it’s not right or wrong; it’s not good or bad…language is about communication and communication is about context.”

How we speak is one of the markers of our identity and our individual dialects are what keep the English language dynamic and evolving.

Instead of making moral judgments about how someone speaks, we should simply listen and appreciate the speaker’s unique dialect as part of his or her identity.

A TEDx talk by Kory Stamper, lexicographer and author.

The world’s English mania

“English is the world’s second language. Your native language is your life. But with English you can become part of a wider conversation – a global conversation about global problems, like climate change or poverty, or hunger or disease.”

Jay Walker explains why two billion people around the world are trying to learn English.
He shares photos and spine-tingling audio of Chinese students rehearsing English“the world’s second language” – by the thousands.

via TED – Ideas worth spreading

Four reasons to learn a new language

“Let’s face it, it’s the language of the internet, it’s the language of finance, it’s the language of air traffic control, of popular music, diplomacy… English is everywhere!”

English is fast becoming the world’s universal language, and instant translation technology is improving every year.

So why bother learning a foreign language?

Linguist and Columbia professor John McWhorter shares four alluring benefits of learning an unfamiliar tongue.

 

via TED – Ideas worth spreading

Giornata Europea delle Lingue 2018 (#coeEDL #coeEDL2018 #EDLangs2018)

Giornata Europea delle Lingue - European Day of Languages

 

Il 26 settembre di ogni anno, a partire dal 2001, si festeggia la Giornata Europea delle Lingue (in inglese: European Day of Languages), per coinvolgere ed informare la popolazione europea sull’importanza dell’apprendere una o più lingue straniere.

Gli obiettivi dell’iniziativa – promossa dal Consiglio d’Europa  – sono quelli di favorire la comunicazione e la comprensione interlinguistica e interculturale, nonché di incrementare la diffusione del plurilinguismo e sensibilizzare sull’importanza dello studio delle lingue, sia in ambito europeo che su scala globale.

Continua a leggere Giornata Europea delle Lingue 2018 (#coeEDL #coeEDL2018 #EDLangs2018)